Sei qui: Home » Ipse dixit » Balotelli: “Sogno di vincere la Champions. Gol per il presidente? No, per Mino…”

Balotelli: “Sogno di vincere la Champions. Gol per il presidente? No, per Mino…”

balotelli milan-psv 3 (spaziomilan)C’è Mario Balotelli a fine gara ai microfoni di Mediaset Premium: “Non era facile. In Olanda abbiamo giocato una buona partita, siamo stati sfortunati e abbiamo pareggiato. Qui ci siamo riusciti. Dopo Verona? Lì abbiamo fatto una brutta partita, meglio giocare male la prima di campionato che l’ultima. Vincere la Champions è normale sia un un mio obiettivo. Però bisognare pensare di partita a partita”.

“La dedica al Presidente sul gol? Mi scuso con lui, ma questa rete – sorride – la dedico a Mino Raiola”.

Poi a Sky Sport: “Anche all’andata avevamo fatto una buona partita, a Verona meno. Se non sai gestire la pressione, meglio che non giochi a calcio. Io prima della partita avevo detto a Prince e Stephan di inserirsi quando avevo la palla perchè posso mette i compagni davanti alla porta. Mica devo tirare sempre io…“. Sulla maturità della squadra: “Se domenica giochiamo male, dite che non siamo maturi. Per me eravamo matui anche prima di Verona, poi vediamo. Certo, dobbiamo crescere, piano piano arriveremo alla perfezione“. Infine gli chiedono un paragone con Zlatan Ibrahimovic: “Ibra è Ibra, io sono io. E’ un complimento a lui”.