Boateng torna in Nazionale dopo tre anni: sarà convocato per la sfida allo Zambia del 6 settembre

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

BOATENG GHANA 2Per un rossonero (Sulley Muntari, ndr), che dovrà chiedere scusa al ct ghanese Appiah se vuole tornare in Nazionale, ce n’è un altro, suo connazionale, che invece ha appena deciso di tornare a vestire la maglia delle “Black Stars. Stiamo parlando di Kevin Prince Boateng, che aveva lasciato la rappresentativa del suo paese dopo il mondiale sudafricano di tre anni fa e vuole tornare a dare il suo contributo alla squadra nel conquistare quello brasiliano del prossimo anno.

Il nativo di Berlino Ovest, che, a differenza del fratellastro Jerome, ha deciso di vestire i colori “paterni”, ha, infatti, inviato una lettera al presidente della federcalcio Kwesi Nyantekyi, informandolo della sua decisione. Nella missiva, il Boa, informa la Federcalcio ghanese di “aver cambiato la mia decisione e di confermare la mia disponibilità a giocare per le Black Stars”. Il ct Kwesi Appiah ha ovviamente accettato di buon grado questo tornare sui suoi passi di KPB, che costituirà un’ulteriore ed importante arma per conquistare il palcoscenico Mondiale del prossimo giugno, che comunque non dovrebbe essere un problema per Asamoah e compagni, visto che il Ghana è una delle Nazionali più forti del “continente nero”.

Il ritorno dell’ex Herta Berlino in Nazionale dovrebbe avvenire il prossimo sei settembre, quando il Ghana affronterà ad Accra lo Zambia nello scontro diretto tra prima e seconda del gruppo D di qualificazioni e dovrà aiutare i compagni a mantenere il punto di vantaggio nei confronti dei Campioni D’Africa 2012