Champions League Milan - La doppietta del Boa consegna la quinta partecipazione consecutiva

La doppietta del Boa consegna al Milan la quinta partecipazione consecutiva alla Champions, nessuno come i rossoneri in Italia


esultanza milan-psv (spaziomilan)Alla fine, l’impresa iniziata lo scorso dicembre, ha un lieto fine. La stagione passata iniziò in modo fallimentare per il Milan, costretto ad inseguire in campionato sin dalle battute iniziali. Una squadra in netta difficoltà e in crisi di risultati. A fine 2012 ebbe inizio la risalita verso la cima della classifica di Serie A, fino a conquistare il terzo posto e la qualificazione ai preliminari di Champions League.  La vittoria di stasera per 3-0 contro il PSV Eindhoven qualifica ufficialmente il Milan alla prossima edizione della manifestazione per club più importante in Europa. I rossoneri parteciperanno per la quinta volta consecutiva alla Champions, mai nessuno in Italia è riuscito nell’impresa.

La gara di stasera contro il PSV è stata sicuramente approcciata diversamente rispetto all’andata contro gli olandesi e alla partita contro l’Hellas Verona di sabato. Ad Eindhoven è andato in scena un Milan poco incisivo: apatico, senza idee e soprattutto in condizioni fisiche precarie. Molti errori sia in fase di impostazione di gioco che in fase difensiva, tanto da non riuscire ad andare oltre il pareggio per 1-1. Contro il Verona, in campionato, ci si aspettava una prestazione maiuscola e invece è andata peggio del previsto. Stasera, invece, la musica è cambiata e si sono visti degli sprazzi di vero Milan. Circolazione di palla fluida, triangolazioni, passaggi precisi e pericolosi sotto porta.

Per i rossoneri una vittoria sicuramente meritata grazie alle inaspettate, e quanto mai gradite, reti di Boateng e alla zampata del solito Balotelli, alla prima rete in Europa con la maglia rossonera. La prestazione della squadra è stata più che sufficiente, forse qualche leziosità di troppo in difesa che non hanno compromesso il risultato della partita. L’unico in ombra e spesso in difficoltà è stato Zapata, mentre De Sciglio ha fatto la differenza sulla fascia, un recupero importante per Mister Allegri. La coppia Balotelli-El Shaarawy comincia a funzionare bene, con quest’ultimo vicinissimo alla rete se non ci fosse stata la traversa a strozzare le sue urla di gioia. Da sottolineare la prestazione di Abbiati a riscattare la papera della gara d’andata, provvidenziale nel salvare il risultato ad inizio secondo tempo sull’1-0 per i rossoneri.

Ora Mister Allegri, a qualificazione guadagnata, si aspetta gli innesti giusti per evitare d’incappare in un inizio stagione come quello passato. I nomi fatti sono molti, il Milan però dovrebbe capire in quale ruolo è necessario investire il denaro. Dalla partita di stasera è emerso che il reparto offensivo non ha bisogno di innesti, mentre sarebbe più utile qualche novità a centrocampo e in difesa. Grazie ai soldi guadagnati dal passaggio del turno, i rossoneri avranno un discreto gruzzoletto da investire nel mercato in modo da rendere ancor più competitiva la rosa. Un curiosità, nelle due precedenti occasioni in cui il Milan si è trovato ad affrontare i preliminari si è trovato poi ad alzare la Champions al cielo in primavera. Che anche quest’anno possa succedere? Ce lo auguriamo tutti, ma nel frattempo godiamoci il passaggio del turno. Un passo alla volta…




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl