Effetto Balo: gli abbonamenti volano. Nonostante il mercato…

balotelli (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

petagna robinho 2 (spaziomilan)Un dato forse inaspettato, vista la campagna acquisti poco coinvolgente e povera di colpi altisonanti, ma sicuramente positivo, perché dimostra un’affezione e una fede che vanno oltre i grandi nomi e il periodo non dei più esaltanti. Stiamo parlando dei numeri della campagna abbonamenti, messi in evidenza ieri anche in un sondaggio della Gazzetta dello Sport. Il Milan, infatti, è, insieme a Fiorentina e Verona, la squadra che ha registrato il maggior incremento di tessere vendute. Seimila in più, per la precisione, rispetto al Ferragosto dell’anno scorso.

Mentre non stupiscono i dati relativi alla tifoseria viola, galvanizzata dal recente arrivo di Mario Gomez, e degli scaligeri, freschi di ritorno in serie A dopo diversi anni di purgatorio, i numeri relativi al Milan hanno destato non poca sorpresa. I fattori che con ogni probabilità hanno portato a un ritorno del tifoso milanista allo stadio vanno ricercati un po’ indietro nel tempo, più precisamente al mese di gennaio. L’acquisto di un top player capace di risolvere da solo una partita come Mario Balotelli, infatti, ha restituito fiducia e ha creato ottimismo.

Accanto a Balo, come dimenticare la qualificazione Champions raggiunta con una squadra che era data per spacciata in partenza e su cui nessuno era pronto a scommettere niente? Stavolta, a quanto pare, visti gli inaspettati risultati dello scorso anno i milanisti sono pronti a dare più fiducia al loro gruppo e a Max Allegri, che in tante occasioni ha dimostrato di saper tirare fuori il meglio dai suoi giocatori.

Da ricordare, infine, anche la promozione che porterà gli abbonati che l’anno scorso avevano sottoscritto una tessera nel terzo anello rosso direttamente al secondo, mantenendo lo stesso prezzo. Il tifo va incontro al Milan e il Milan va incontro al suo tifo: il legame tra tifoseria e squadra ne esce cementato, la stagione inizia sotto i migliori auspici.