Vincono e vengono tenuti in ostaggio in aeroporto: ecco cos'è successo ad una squadra ecuadoriana

Vincono e vengono tenuti in ostaggio in aeroporto: ecco cos’è successo ad una squadra ecuadoriana


ECUADORPer una partita di calcio si è sfiorato il caso diplomatico tra Ecuador e Venezuela.

Il Liga de Loja, infatti, ha espugnato il campo del Deportivo Lara in trasferta, passando al secondo turno della Copa Sudamericana. Alcune ore dopo la partita, però, all’aeroporto di Barquisimeto, secondo la denuncia ufficiale del club, i giocatori e il resto della delegazione (59 persone in tutto) sono stati portati in una stanza a parte. E da lì sarebbe stato impedito loro di lasciare il paese. “Senza alcun motivo hanno proibito alla squadra di uscire dal Paese. Li tengono praticamente sequestrati. Aiuto“, hanno scritto su Twitter. E poco dopo: “Occorre l’aiuto delle autorità: la squadra è nella sala internazionale da più di dieci ore e ancora non si vede una soluzione”.

L’appello arriva al ministro degli Esteri ecuadoriano, Ricardo Patiño Aroca, che promette di intervenire con l’ambasciatore in Venezuela, Leonardo Arizaga. Alcuni tifosi raccontano pure di condizioni di degrado, di una stanza senza aria condizionata e senza sedie, con i giocatori costretti a dormire per terra. Dopo oltre 12 ore i giocatori del Liga riescono a lasciare la sala, ma non l’aeroporto, poichè sarebbe mancato il permesso di sorvolare la Colombia. All’origine dell’errore ci sarebbe un numero errato nella matricola dell’aereo, prenotato per l’occasione, mancando un volo diretto tra Barquisimeto e Guayaquil. Secondo la stampa venezuelana ai giocatori sarebbe stato offerto un trasferimento in albergo, ma i dirigenti si sarebbero rifiutati.

L’aereo è poi atterrato a Guayaquil alle 14.30, oltre 18 ore dopo la fine dell’incontro.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl