Fiorin: “Abbiamo creato molto, ma non abbiamo concretizzato”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

fiorinA termine della partita tra il Milan Primavera e i coetanei del Chievo ha parlato ai microfoni di acmilan.com il tecnico rossonero Fulvio Fiorin. Ecco le sue parole: “Siamo entrati in campo benissimo con 10-15 minuti fatti alla grande. Abbiamo creato, giocato e messo diversi palloni dentro ma abbiamo fatto fatica a concretizzare. Abbiamo subito 2-3 ripartenze su cui è nato il rigore loro e li è cambiata la partita per un quarto d’ora dove abbiamo avuto paura”.

Continua il vice di Filippo Inzaghi, Fiorin: “Loro si sono trovati due gol. Da Silva è un giocatore che fa la differenza, sa come muoversi e tecnicamente forte. Ma, ripeto, non hanno fatto nulla per avere quei due gol. Dopo abbiamo pareggiato e li abbiamo creduto di vincerla, nell’impeto abbiamo perso una palla e li ancora Da Silva ci ha puniti. Abbiamo avuto delle occasioni importanti per pareggiare. Personalmente pensavo di poterla vincere. Faceva caldo e il campo non aveva un buon manto erboso. Dobbiamo migliorare nell’ultimo passaggio e nella finalizzazione. Avevamo preparato la settimana sulle loro ripartenze. Ci sono stati dei momenti, dove la stanchezza saliva, abbiamo scavalcato troppo le linee. Barisic va conosciuto ma un periodo di lavoro è positivo e dobbiamo lavorare sulle nostre carenze. Siamo in crescita“.