Il sogno che diventa realtà: ecco chi sono i cinque giovani inseriti in lista B per la Champions

Il sogno che diventa realtà: ecco chi sono i cinque giovani inseriti in lista B per la Champions


Kingsley BoatengIl calcio è anche questo, ci vuole sempre un pizzico di fortuna. Un infortunio, una squalifica di un grande, e il sogno diventato realtà di essere inserito come giovane speranza in lista B per la Champions League da Allegri si trasforma improvvisamente in un esordio su un campo europeo. Un passo non lunghissimo per alcune promesse del settore giovanile rossonero, che da quando è stata varata la nuova linea young hanno trovato sempre più minuti e notorietà in prima squadra. I primi fanno sempre benissimo, anche se si tratti di amichevoli, la seconda meglio tenerla a bada. Ecco chi sono i cinque della Primavera in lista B:

LorenzoAndrenacci (portiere, classe ’95);
Kingsley Boateng (attaccante, classe ’94);
Luca Iotti (difensore, classe ’95);
Andrea Petagna (attaccante, classe ’95);
Marco Pinato (difensore, classe ’95).

Partiamo dai più noti. Andrea Petagna e Kinglsey Boateng sono certamente i due giovani che in questo precampionato si sono messi più in luce, con gol, spesso decisivi, che hanno regalato loro prime pagine di giornali. Il primo, che l’anno prossimo farà da spola tra prima squadra e Primavera, anche per via degli infortuni dei big (Robinho, Pazzini, Balotelli, ndr) ha giocato con continuità mettendo la palla alle spalle dei portieri di Sassuolo e Manchester City: mica male per un giovane alle prime armi. Il secondo, invece, aveva già assaggiato due stagioni fa il grande palcoscenico di San Siro con Allegri, ma un brutto infortunio al ginocchio lo aveva messo ko per troppo tempo. Adesso l’italiano, convocato con l’Under20, si sta riprendendo quello che un beffardo destino gli aveva sottratto.

Mentre i due bomber sembrano già pronti per un ruolo marginale in prima squadra, gli altri tre necessitano invece ancora di un altro anno con la Primavera di mister Inzaghi, che può dar loro moltissimi insegnamenti. Andrenacci è un portiere dalle grandi doti fisiche, dotato di una stazza che lo fa arrivare su ogni pallone. La passata stagione prima Narduzzo (ex portiere Primavera, ndr) e poi Gabriel lo hanno relegato troppo spesso in panchina: la prossima dovrà essere la sua stagione. Anche per gli ultimi due, difensori nel giro delle nazionali minori, va dato tempo: Iotti è un difensore centrale che con accanto un buon mentore (Zapata o Mexes?) può imparare molto e in fretta, Pinato è un terzino sinistro dalle buone doti offensive ma meno in fase difensiva. A questo servirà mister SuperPippo. Tempo al tempo, tempo ai giovani: il futuro, infondo, è proprio dietro l’angolo.

Twitter: @SBasil_10




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl