Sei qui: Home » Ipse dixit » Inzaghi: “Milan, non sottovalutare il Psv. Balotelli? E’ il miglior attaccante italiano”

Inzaghi: “Milan, non sottovalutare il Psv. Balotelli? E’ il miglior attaccante italiano”

InzaghiNe ha risolte tante di partite di questo tipo. Riusciva a programmarsi sempre per le serate importanti, per quelle che contano, che valgono un’intera stagione. Filippo Inzaghi era il re delle notti di Champions, e martedì tiferà per il suo Milan come se lottasse ancora sul campo. Queste le sue dichiarazioni rilasciate in esclusiva a Sky: “Giocare in Europa è speciale, tra i miei gol ricordo quelli segnati nei preliminari come i più delicati. C’è in ballo un’intera stagione: il Milan non può permettersi di non fare bene a livello continentale”.

Immancabile, poi, l’opinione di Superpippo sull’attuale centravanti rossonero, Mario Balotelli: “È il miglior attaccante italiano, gli manca il passo per diventare il migliore anche in Europa. Spero che con i suoi gol si possa vincere. Ovviamente a San Siro farò il tifo anch’io insieme ai miei ragazzi”. Infine, sul Psv: “È un avversario da non sottovalutare. Sono giovani e giocano bene, si tratta di un preliminare ostico. Ma in difesa gli olandesi concedono qualcosa”.