Sei qui: Home » Ipse dixit » Birsa: “Contento per la vittoria più che per il gol. Peccato per le ultime partite”

Birsa: “Contento per la vittoria più che per il gol. Peccato per le ultime partite”

birsa milan-samp (spaziomilan)E’ lui il “man of the match”. Lo sloveno Valter Birsa ha deciso il match di San Siro tra Milan e Sampdoria, anticipo della sesta giornata di Serie A.

“Più del gol personale, stasera era importante vincere – ha affermato il giocatore ai microfoni di Sky Sport -. Avevamo fatto buone partite, senza prendere i punti di cui avevamo bisogno”.

E ancora: “E’ importante il lavoro della squadra: i singoli danno una mano, ma tutti noi siamo importanti. Era importante fare il gol per sbloccare il match”.

Ancora Birsa ai microfoni di Mediaset Premium: “Era un tiro che è entrato con un po’ di fortuna. L’impo sono i 3 punti. Se ti fai trovare pronto, poi puoi fare delle buone cose. Sono stato sereno e ho lavorato. Non avevo la pressione di cui parlate voi, so che posso dare una mano. Quando fai gol così fa piacere, così come fa piacere anche vincere le partite. Ho già segnato all’Ajax? Sì, ma diciamo che è importante vincere le partite. Dobbiamo fare di tutto. Chi segna e come non è importante, l’importante è fare gol”.