Sei qui: Home » Ipse dixit » Lo Monaco: “Kakà può far bene, ma il Milan non è competitivo”

Lo Monaco: “Kakà può far bene, ma il Milan non è competitivo”

Lo Monaco 1Tutti parlano di Milan. Ai microfoni di Sportitalia, Pietro Lo Monaco, un tempo amministratore delegato del Catania, ha analizzato la situazione rossonera. Su Kakà: “Non può essere catalogato come un eventuale pacco, per la sua storia e per quello che rappresenta come calciatore e uomo. La scelta di auto sospendersi lo stipendio è un grandissimo gesto. Penso che l’operazione sia simpatica e romantica: bisogna vedere i costi che il Milan ha sostenuto“.

E ancora: “Sono sicuro che il brasiliano darà il suo contributo e magari quando rientrerà da questo infortunio, che rientra nella logica, si farà rispettare e mostrerà le sue qualità“. Una previsione sulla stagione del Milan: “Se pensiamo che il Milan è altamente competitivo in Serie A o in Champions però siamo fuori strada: questa è una squadra che ha delle carenze. Una buona compagine, con tanti ottimi calciatori offensivi, ma a cui manca sicuramente qualcosa per competere ad altissimo livello”.