Danesi (all. Allievi Nazionali): “Stiamo lavorando al massimo livello, vogliamo prepararli per la prima squadra”.

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Omar DanesiDa qualche mese a questa parte, Omar Danesi ha preso il posto di Pippo Inzaghi sulla panchina degli Allievi Nazionali rossoneri. acmilan. com ha tenuto una lunga intervista con il mister, per parlare di come i babies rossoneri si stanno preparando alla nuova stagione.

Come stanno i ragazzi? “Sicuramente il morale è molto alto in quanto veniamo da una vittoria al Torneo Previdi ottenuta grazie a delle ottime prestazioni di tutti i ragazzi . La condizione non è ancora al massimo anche se ci stiamo avvicinando a piccoli passi al top . Ci stiamo preparando a questa difficile trasferta sul campo di Modena (il debutto in campionato per i ragazzi, ndr) che ci impegnerà sotto tanti punti di vista e lì i ragazzi dovranno essere bravi a prevalere con l’aiuto di tutto il gruppo“. A Danesi vengono chieste le differenze rispetto allo scorso anno, soprattutto a livello di rosa: “Ho la fortuna di allenare questi ragazzi già dall’anno scorso, a parte due giovani che sono arrivati con l’inizio della nuova stagione e si stanno integrando molto bene. I lavori e l’intensità sono al massimo livello, il gruppo ha un’eccellente cultura del lavoro e spero che saremo in grado di mostrarla sul campo durante tutta la stagione, nonostante di debba mettere in preventivo il fatto che ci potranno essere alti e bassi visto che la squadra è composta dai giovani ragazzi“. Si parla poi di obiettivi, quelli chiesti dalla società a Danesi e allo staff: “La richiesta è senz’altro quella di far crescere i ragazzi, mentre l’obiettivo principale è quello di portare i giocatori al raggiungimento della prima squadra, così come è sempre stato in questi anni per tanti giocatori, basti pensare a De Sciglio, Cristante o Petagna“.

Chiusura con una domanda sui ragazzi aggregati dalla squadra di mister Cristian Brocchi: “Come aggregati abbiamo soltanto Mastour e Llamas e abbiamo un’ottima collaborazione con gli Allievi allenati da Brocchi. Probabilmente durante l’anno potrà crescere il numero di giocatori aggregati; per ora posso dire che questi si sono inseriti molto bene. Mastour si è messo subito a disposizione della squadra, sta facendo molto bene e ha svolto un ottimo torneo con la Nazionale: sono sicuro che il suo contributo sarà importante per tutta la squadra e viceversa“.