SM ESCLUSIVO/ Melegati (medico ex Milan): “Problemi muscolari fisiologici, peccato per la difesa. De Sciglio? Ecco il suo recupero”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Italy Soccer Serie ALa situazione dell’infermeria del Milan non è preoccupante. C’è molta casualità negli infortuni dell’ultimo periodo”. A sostenerlo è il dottor Gianluca Melegati, già medico della Nazionale italiana di rugby, nonché del club rossonero durante la prima stagione di Massimiliano Allegri. In esclusiva a SpazioMilan.it il professore, esperto di riabilitazione sportiva, analizza lo stato di salute (in tutti i sensi) della squadra.

Dottor Melegati, che cosa c’è dietro a questa serie di infortuni?
Non mi sembra una situazione particolarmente fuori dal comune. Ogni squadra è alle prese con questi problemi, soprattutto all’inizio dell’annata”.

Colpa della preparazione?
“L’avvio della stagione è sempre un momento delicato perché le sollecitazioni sono maggiori. Si parte da zero e si devono operare dei sovraccarichi sui muscoli. Per questo credo che sia fisiologico registrare problemi di questa natura. Chi più, chi meno, tutti devono fare i conti con questi episodi. La sfortuna del Milan è quella di essere stati colpiti sul settore difensivo, quello apparentemente più debole”.

Può aver pesato il ritmo più serrato in vista dei playoff di Champions League?
Al Milan si seguono criteri rigidi, precisi e moderni. Certo, dover affrontare subito partite importanti impone un cambio nella preparazione rispetto al solito. Ci vuole più carico e aggressività anche nei primi allenamenti, soprattutto sui giovani”.

Ecco un altro aspetto: i giovani. Quali sono i vantaggi dal punto di vista atletico-muscolare?
I giocatori più giovani sopportano meglio i carichi, possono spingere maggiormente e sono esposti meno agli infortuni”.

Allora quella di De Sciglio è stata proprio una sfortuna?
“Mi sembra proprio così. Per fortuna si tratta di una lesione meniscale e non muscolare, che ha colpito il menisco mediale e non quello laterale. Diversamente, ci sarebbero state complicazioni”.

Quali sono i tempi di recupero per un infortunio del genere?
“Mediamente ci vogliono 20-30 giorni per tornare regolarmente nel gruppo”.