Sei qui: Home » Ipse dixit » Faccini (ag. Murru) allontana il Milan: “Nicola ha sposato la maglia del Cagliari”

Faccini (ag. Murru) allontana il Milan: “Nicola ha sposato la maglia del Cagliari”

murruLa difesa Milanista piange non solo per le numerose assenze, ma anche per le occasioni di mercato mancate. Quest’estate si era infatti parlato di un avvicinamento tra la squadra rossonera e il giovane terzino sinistro Nicola Murru, ora protagonista a Cagliari. “C’erano state delle voci sul suo futuro, ma lui ha sposato il progetto del Cagliari, è felice di giocare per la squadra della quale è tifoso e ringrazierà sempre il presidente Cellino per l’opportunità che gli ha dato– ha raccontato il suo procuratore Alberto Faccini a Calciomercato.it – Murru ha ripagato la fiducia della società sarda regalando un’altra ottima prestazione nella sfida contro la Fiorentina“.

Continua l’agente del cagliaritano: Il difficile pareggio conquistato sul campo dei viola si può attribuire in gran parte a lui. Nella scorsa stagione aveva già dimostrato il suo valore e quest’anno è ripartito con la stessa umiltà e determinazione: è un giocatore di grande prospettiva, ma deve dimostrare ogni settimana di meritare la maglia da titolare e, come gli ho detto dopo il match, deve restare sempre con i piedi per terra“.

LEGGI ANCHE:  Supercoppa Italiana Milan-Inter, nodo stadio e orario: le opzioni

E c’è già chi, tra le fila rossonere, vede meglio il giocatore con i piedi sul suolo milanese che quello sardo, soprattutto dopo l’ottima prova di domenica. Il giocatore però al momento è felice con la maglia del Cagliari e il suo rammarico è non aver indossato quella della nazionale under 21 nei match di settembre. “Se verrà chiamato per le prossime partite va chiesto a Di Biagio, quello che posso dire è che condivido la scelta del ct e delle Federazione di non convocare Murru perché c’è un codice etico e va rispettato“. Il Milan intanto resta in attesa, non solo di scoprire il destino del proprio reparto difensivo, ma anche se potrà arricchirsi in futuro di un talento promettente come Murru.