Gullit: “Contro una squadra più forte, il Milan sarebbe stato massacrato”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

GULLIT 9CRuud Gullit, che ieri sera ha twittato per Heineken in merito all’evento Share the sofa, ha commentato l’incontro tra Milan e Celtic. Sulle prime battute di gara: “Il Milan sta lasciando troppo spazio al contropiedeVedo molti giocatori del Milan camminare. Vedono gli avversari fare più cose di loro“.

E ancora: “I tifosi del Milan sono abituati a vincere, ma devono avere pazienza. Devo però fare i complimenti al Milan: hanno dovuto cedere giocatori importanti e sono ancora in Champions League“. In merito al risultato finale: “Il talento individuale è ciò che ha deciso la partita, ma il Milan non ha giocato bene di squadra. Sfortunatamente, avevo previsto bene stavolta. Felice per il Milan, ma hanno tanto da migliorare se vogliono andare avanti”.

Se il Milan avesse giocato contro una squadra più forte, infatti, sarebbe stato massacrato“.