Sei qui: Home » Copertina » Il calvario senza fine di Saponara: ora a fermarlo è un problema al ginocchio. E il tempo passa…

Il calvario senza fine di Saponara: ora a fermarlo è un problema al ginocchio. E il tempo passa…

Boateng Saponara De JongNon ci sarà neppure stasera, Riccardo Saponara, fermato dall’ennesimo colpo di sfortuna proprio quando sembrava si fosse ripreso dall’infortunio. “Non è stato convocato perché in partitella ha avuto un problemino al ginocchio sinistro e domani verranno fatti degli accertamenti”, ha detto ieri Allegri in conferenza stampa.

Ricky “l’altro”, si è infortunato con l’Under 21 e ha vissuto da neo milanista un’estate piuttosto misteriosa, non scendendo quasi mai in campo, fatta eccezione per la partitella in famiglia di luglio e per la breve (ma buona) apparizione contro il Chiasso. La lenta ripresa a Milanello sembrava stesse portando a dei risultati, tanto che qualche settimana fa si ipotizzava un suo rientro a San Siro contro il Napoli. Ma la sua disponibilità per la gara a Bologna sembrava scontata e invece il destino gli ha giocato un altro brutto scherzo.

LEGGI ANCHE:  Milan, definita l'ultima amichevole pre campionato: non succedeva dal 2010

La sua sosta forzata ai box lo penalizza due volte: sia perché ancora non ha potuto mostrare le sue qualità, sia perché questo è avvenuto proprio quando l’assenza di Kakà gli avrebbe garantito più spazio. Quello che sta perdendo è tempo prezioso che non tornerà indietro. Ma la colpa è del caso, che sembra provare gusto nel vedere un Milan decimato.

Oggi, comunque, si dovrebbero avere maggiori notizie sulle sue condizioni, e valutare i tempi di questo nuovo recupero…

(Foto: AcMilan.com)