Retroguardia e portieri non all’altezza, Ielpo: “Il Milan doveva prenderne uno di livello”

abbiati amelia juve-milan (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

abbiati milan-psv (spaziomilan)Dieci i goal subiti dal Milan nelle prime cinque giornate di campionato; dieci i punti di distacco dalla capolista, la Roma, con la miglior difesa, soltanto un goal subito. La retroguardia milanista è sotto accusa, Abbiati è parso poco reattivo ed i rossoneri si ritrovano nella zona bassa della classifica, sebbene sia ancora l’inizio della stagione.

Un ex portiere milanista, Mario Ielpo, ha rilasciato alcune dichiarazioni al riguardo, per IlSussidiario.net, spaziando dalla situazione attuale di Abbiati ed Amelia, alle manovre di mercato che il Milan avrebbe potuto e dovuto attuare. Prime parole sul numero 32: “Io credo che Abbiati non sia molto reattivo, non lo è stato in alcune reti subite. Lo vedo poco cattivo nell’impedire il gol avversario”, mentre sul secondo portiere: “Amelia non gioca spesso e quindi quando entra non sembra essere pronto. Il Milan doveva prendere un portiere.” Sul mercato dei portieri, parole sugli attuali numeri uno del Genoa, del Barcelona e della Lazio: “ Continuo a ripetere che secondo me Perin non è ancora all’altezza, non lo vedo ancora pronto per una grande squadra e ha sbagliato spesso. Immagino (Valdes) guadagni molti soldi come ingaggio. Io credo che il vero rimpianto del Milan sia stato Marchetti, si poteva prenderlo a un prezzo relativamente basso.” Sulle possibili future promesse, afferma: “Sto osservando da vicino Bardi del Livorno e credo possa diventare un ottimo portiere.

Nei giorni scorsi ci sono state voci circa un probabile interessamento rossonero per Casillas e lo stesso Marchetti, per il mercato di riparazione; se per il primo potrebbero, eventualmente, esserci delle possibilità di acquisto visto anche il buon rapporto Milan-Real Madrid, per il secondo la strada è dura, in quanto rappresenta uno dei punti di forza della formazione laziale.