Kakà: “Sono teso come un ragazzino, voglio arrivare a 100 gol in rossonero”

Kakà all'Adidas Store (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Adidas Store Milano (SpazioMilan)Ricardo Kakà ha parlato a margine dell’evento Adidas (per il nostro live clicca qui), dove ha raccontato le sensazioni del suo momento magico al Milan: “Sono felice per questo entusiasmo, mi sto allenando bene e sono teso come un ragazzino prima dell’esordio. Mi ricordo molto bene il mio esordio“.

Continua il numero 22: “Galliani mi ha visto nei giorni difficili, quando non sapevo cosa sarebbe successo e adesso mi vede felice e può dire tranquillamente che sono contento. Il mio obiettivo è il mondiale ma punto a fare bene qui. Prometto tanto impegno e voglio arrivare a 100 gol con il Milan. Me ne mancano solo 5 e spero di raggiungerli presto. La settimana è stata bella, con tanto lavoro in campo“.

Infine il trequartista parla anche dei suoi nuovi compagni di squadra: “Con Balo ed El Shaarawy abbiamo scherzato un po’ negli spogliatoi. C’è una bella intesa e si può giocare tutti insieme. Ci sono grandi giocatori che si rispettano. Sarà una partita emozionante quella di sabato e cercherò di provare a rimanere sereno per giocare al meglio. Il Celtic è una squadra alla quale ho fatto un gol importante e con la quale ho festeggiato il Pallone d’Oro. Io cercherò di stare bene e di essere a disposizione del Mister. Ci sono ottimi giocatori in squadra“.