Mistero Kakà: per AS lesione all’adduttore e un mese di stop

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

KakàSi infittisce il mistero attorno alle condizioni di Ricardo Kakà, uscito dopo aver disputato 70 minuti di Torino-Milan sabato sera. A lanciare l’allarme Sportmediaset: “Ricky ha preso una botta alla caviglia che lo ha costretto ad abbandonare anzitempo il campo. Prima di uscire, però, tentando di superare il dolore, avrebbe forzato l’adduttore procurandosi un problemino muscolare tutto da valutare“.

E ancora: “È un problema che preoccupa e che, per il momento, lo ha costretto a saltare l’allenamento di oggi. Fatto sta che, mentre dal clan rossonero fanno trapelare poco niente, Kakà sarà sottoposto a esami più approfonditi nelle prossime ore e solo allora si capirà se e quanto dovrà stare fermo“.

Allenamento saltato, quello di oggi, che fa drizzare le antenne anche in Spagna: secondo AS, Kakà rischia un mese di stop per una lesione all’adduttore. La giornata di lunedì dovrebbe schiarire l’alone d’incertezza sulle condizioni del brasiliano.