Maroni: “Caso Berlusconi? No, piuttosto caso Kakà. Era più utile un difensore? Ci volevano soldi da mettere…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

kaka 3 chiasso-milan (spaziomilan)Roberto Maroni, presente all’assemblea veneta della Lega Vicenza, ha glissato in maniera intelligente alle domande sul Berlusconi politico, spostando l’attenzione sulle tematiche calcistiche di casa Milan. Ecco quanto raccolta dall’ANSA: “Il caso Berlusconi? Mi pare che ci sia piuttosto un caso Kakà, ho letto stasera che resterà fuori un mese. Domani lo chiamo per dirgli: caro presidente, pensa anche ai tifosi del Milan. Berlusconi è un po’ distratto da altre vicende, si occupa poco del Milan, peccato”.

Infine Maroni ha risposto così a chi gli ha detto che l’acquisto di un difensore sarebbe stato prioritario rispetto a quello di Kakà: ”Ci voleva un po’ di soldi da mettere…”.