L’attacco torna a ballare la samba

balotelli robinho milan-cagliari (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

kaka 2 chiasso-milan (spaziomilan)E’ un attacco brasiliano, quello studiato da Massimiliano Allegri per la sfida di stasera contro il Torino. Le scelte del tecnico livornese, infatti, sembrano ormai non lasciare più dubbi: accanto a Balotelli sarà samba Milan. Mario, dunque, sarà affiancato da Kakà e da Robinho, i due verdeoro non più ragazzini, ma dalla grande voglia di rivincita.

Ricardo, dopo il bagno di folla dei giorni scorsi e l’accoglienza da star assoluta riservatagli dai tifosi, ha deciso che è già arrivato il momento di non vivere più soltanto di ricordi. Il presente gli riserva infatti il posto d’onore, il posto da trequartista nel 4-3-1-2 studiato da Max. Su di lui tanta curiosità, tante aspettative, tanta voglia di mandare già fin da ora qualche messaggino a Felipe Scolari.

Completeranno il reparto offensivo Mario Balotelli, determinato a riscattarsi dopo una parentesi azzurra fatta di luci, ma anche di qualche ombra e polemica di troppo, e Robinho, in ballottaggio, ma favoritissimo su Alessandro Matri. Più probabile che l’ex Cagliari venga oggi considerato dal tecnico come l’arma in più, da utilizzare nel caso la partita si riveli più complicata del previsto.

Sul 4-3-1-2 di stasera, è innegabile, c’è tanta curiosità. Perché è il modulo da sempre preferito e reclamato a gran voce dal presidente Berlusconi, perché ci restituirà Kakà dopo quattro anni, perché ci mostrerà Ricardo e Mario per la prima volta insieme, perché ci farà capire, una volta per tutte, quanto Robinho possa ancora dare davvero a questo Milan. Torino è un banco di prova attendibile e tutt’altro che agevole: la banda di Ventura venderà la pelle carissima, ma noi, per una volta, vogliamo essere ottimisti.