Editoriale Dimitri - Il Milan ed il suo centrocampo di operai cattivi