Terim non porta rancore: “Orgoglioso di aver allenato il Milan. Il più forte? Rui Costa”