Rosicky punge Balotelli: “Ha un grande talento, ma deve essere più professionale”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Arsenal-Milan Champions LeagueHanno giocato come avversari in Premier League: una con la maglia dell’Arsenal, l’altro con quella del Manchester City. E anche stasera si ritroveranno uno di fronte all’altro, inseguendo la qualificazione al Mondiale di Rio del prossimo anno. Rosicky e Balotelli sono le due stelle delle rispettive nazionali, la Repubblica Ceca e l’Italia. Il centrocampista dell’Arsenal, così, intervistato da Tuttosport in occasione della partita ha parlato anche di Balotelli: “Il suo è un enorme potenziale, ma farà ancor meglio quando si calmerà a livello professionale”.

“L’età influisce, – continua l’ex Borussia Dortmund su Balotelli -, ma ha già dimostrato di essere un calciatore molto interessante: è un grande attaccante”. Parole di stima nei confronti di un 23enne che anche il Premier League, seppur fosse sempre nell’occhio del ciclone, ha mostrato grandi potenzialità e qualità. Rosicky contro Balotelli, Repubblica Ceca vs. Italia: mettetevi comodi sulla poltrona. Sperando che SuperMario mette in campo il talento del quale parla Rosicky.

Twitter: @SBasil_10