Muller (ag. Schar): “Seguito da Milan, Inter e Juve, ma non si muoverà prima della prossima estate”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

scharLa sua doppietta contro la Norvegia ha decisamente dato un’accelerata alla marcia della Svizzera verso Brasile 2014, permettendo agli elvetici di mettersi a cinque punti dall’Islanda seconda nel gruppo E, con sole due partite alla fine delle qualificazioni mondiali.

Ci riferiamo a Fabian Schar, ventunenne centrale difensivo del Basilea che definire goleador non è assolutamente fuori luogo, visto che nelle prime tre partite con la maglia della sua Nazionale ha messo a segno tra gol. Ieri allo stadio Ullevaal di Oslo c’erano gli osservatori delle tre principali squadre italiane per osservarlo da vicino e, visto l’andazzo della gara, non potranno che riportare recensioni molto favorevoli. Il portale calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Rolf Muller, l’agente del giovane difensore, che ha confermato il tutto: “Da quello che so, Juventus, Milan e Inter hanno seguito il calciatore e credo che continueranno a farlo“. Non percorribile, però, questa pista per gennaio: “Non credo, però, che in inverno possa lasciare il Basilea, è più probabile che succeda la prossima estate. Il Basilea non ha intenzione di cedere il calciatore, poi nella sessione di mercato dell’estate del 2014 si vedrà. In questa stagione l’intenzione è quella di continuare a crescere con il Basilea e credo che anche il club svizzero abbia lo stesso interesse“.

Ricordiamo che Schar ha il contratto in scadenza nel 2016, quindi strapparlo al Basilea non sarà di certo una passeggiata di salute, ma il giocatore è di quelli che in pochi anni possono diventare davvero elementi di grande valore.