SM ESCLUSIVO/ Inzaghi: “A Vigevano una buona gara. Ora sotto con Virtus e Celtic. Kakà? Felice sia tornato, è uno di noi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

inzaghi primaveraAllo stadio Merlo di Vigevano (Pavia), il Milan Primavera ha affrontato in amichevole la squadra del Vigevano battendola per 2 reti a 1 grazie a Calabria e Anelli. A fine gara, in esclusiva ai nostri microfoni, ha commentato l’incontro Mister Filippo Inzaghi che ha anche detto la sua sul ritorno dell’amico Ricky Kakà (“E’ uno di noi”).

Quali sono le indicazioni arrivate dal match di oggi?
“Avevamo tantissimi giocatori che sono impegnati con la Prima Squadra, però abbiamo fatto una buona gara. Sono contento anche per i tre ragazzi del ’98, per loro giocare in Primavera è motivo di soddisfazione per il settore giovanile e oggi abbiamo avuto la possibilità di farli giocare, poi è chiaro quando si fanno queste partite si impegnano al massimo. Ho avuto buone indicazioni, volevo far giocare certi giocatori che hanno giocato meno come Di Molfetta Barisic, che è nuovo, e Aniekan che rientrava dopo tanto tempo, più gli Allievi miei dello scorso anno. Ho visto buone cose, andiamo avanti perché dalla prossima settimana ci saranno tanti impegni importanti”.

Se nel primo tempo avresto potuto raddoppiare, invece nel secondo avete subito la pressione degli avversari…
“Sì, purtroppo c’era un campo che non ci favilitava molto. Però va bene così, sapevamo che avremmo sofferto mettendo in campo 3 o 4 del ’97 e tre ’98. Quando giochi con ragazzi più esperti è chiaro che i più giovani facciano più fatica. Va bene così, sappiamo che dobbiamo migliorare e lo faremo”.

La prossima settimana c’è un impegno importante in campionato contro la Virtus Lanciano
“Sì, è il primo impegno, poi avremo il Celtic in Champions. Abbiamo due impegni difficili in quattro giorni. Col Lanciano giochiamo in casa, dobbiamo sfruttare questa partita perché è importante cogliere i 3 punti per preparare al meglio la Champions”.

Sensazioni nel riabbracciare Kakà?
“Sono contento che sia tornato, Ricky è uno di noi”.

Grazie a Filippo Inzaghi per la disponibilità.