Sei qui: Home » Copertina » SM RELIVE/ Baresi: “Scesi in Serie B per riconoscenza e gratitudine. Allenare il Milan? Mai dire mai…”

SM RELIVE/ Baresi: “Scesi in Serie B per riconoscenza e gratitudine. Allenare il Milan? Mai dire mai…”

Baresi storiaNuova sessione di Q&A su Twitter: oggi era il turno dello storico numero 6. Baresi ha risposto alle tante curiosità dei tifosi eleggendo Thiago Silva come suo erede, ma anche incornando il giovane e rossonero Mattia De Sciglio (“Ha un grande futuro davanti a sè). Un monito poi ai calciatori delle nuove generazioni: “Amate quello che fate e giocate con passione”. Parola di Capitano.

LA SESSIONE DI Q&A IN PILLOLE

– Si chiude la Q&A: “Baresi deve andare. Ultimo, ma non ultimo per importanza: Ecco un’esclusiva preview di un racconto speciale…” (Foto in alto a sinitra)

– Ciao Capitano, ti é mai capitato di dare una “tirata d’orecchi” a quanche giovane talento che poi é diventato un campione? “Mi è capitato di rimproverare qualche giovane che era con noi! Maldini non ne aveva bisogno neanche a 17 anni”

– Eccetto il calcio che sport ti piace? “Seguo il basket e il tennis. Sono un grande fan dell’NBA”

– Come sta lavorando il settore giovanile secondo lei? “La società è molto attenta al settore giovanile, e sta investendo molto”

– Chi era il migliore Baresi o Beckenbauer? “Beckenbauer era il migliore in questo ruolo”

– Il tuo idolo da bambino? “Essendo milanista era Gianni Rivera”

– Se da piccolo ti avessero chiesto di scrivere la tua storia, avresti cambiato qualcosa rispetto a quella che è stata? “Cambierei solo una finale Mondiale..indovina quale. Scherzi a parte è stata una vera favola”

– Cosa pensi di De Sciglio? “Ha grandi capacità e un grande futuro davanti a sè”

– Grande Capitano qual’è stata l’emozione più grande con la nostra maglia ? Grazie di tutto 6 x sempre !!! “ Emozioni indimenticabili: prima finale di Champions e (altro tipo di emozione) la mia partita di addio”

– Concorda,che la difesa del Milan1988-1994 sia stata la più forte di tutti i tempi?insieme a quella della nazionale di Vicini 90? ” Concordo con te, in quel periodo si è vinto tanto… tutto!”

– Qual è la partita che ti è piaciuto particolarmente giocare? “Tutte le partite contro il Real sono state fantastiche, specialmente quella dell’89”

– Ronaldo o Romario, chi è il più forte? “Ronaldo ha deciso di venire in Italia quando Baresi di è ritirato, scherzi a parte Romario era molto forte”

– Perche’ hai deciso di restare al Milan anche nella serie cadetta? “Per riconoscenza e gratitudine per la squadra che mi aveva fatto crescere”

– Ho fatto questo quadro in tuo onore. Chi é il difensore più forte in Italia oggi?“Grazie per il quadro, bellissimo! Non saprei cosa rispondere, ce ne sono tanti ed è difficile fare un nome”

– Cosa hai provato dopo la gara contro l’Indonoesia e cosa pensi dei tifosi? “E’ stato bello. Grandi tifosi e favolosa esperienza”

– I giocatori più forti contro i quali hai giocato? “Sono Maradona Romario e Careca”

– Come fa un giocatore cosi importante come lo e stato lei a sapere qual è il momento giusto per smettere di giocare ? “E’ una decisione delicata, a cui bisogna essere preparati ma l’importante è dare spazio a i giovani”

Allenerai il Milan in futuro? “Mai dire mai”

– Il tuo colore preferito? “E’ il blu, ma ovviamente anche il rossonero”

– Chi è il tuo migliore amico? “Ho molti amici ex calciatori che sono ancora miei amici”

– Chi è il difensore che più somiglia a te nel panorama europeo? “ grazie per la domanda! Il difensore che mi viene in mente è Thiago Silva E a te?”

– Caro Franco, è fuori luogo ma mio padre tra qualche giorno fa 50 anni.I tuoi auguri sarebbero un sogno.Si chiama Michele. “Approfitto per fare gli auguri a tuo papà Michele! Sempre

– Capitano, qual è la partita che non hai giocato che ricordi più volentieri? “Direi la partita del ’94 contro il Barcellona (grande vittoria del Milan)”

– Cosa pensi della crescita della Nazionale italiana? “Penso siano migliorati molto e possano conquistare la Coppa del Mondo

– Il tuo rapporto con Paolo Madini? “Abbiamo un bel rapporto: lo vedo per Fondazione Milan e in occasione delle partite di Milan Glorie”

– Se avessi la possibilità di incontrare una squadra del presente, contro chi vorresti giocare? “Mi piacerebbe giocare contro il Barcellona”

– La qualità che deve avere un grande difensore? “L’attenzione”

– Il Milan, ti ha cambiato in qualche modo? un messaggio da dare ai giocatori attuali? Amare quello che fanno, giocare con passione e ogni traguardo diventa possibile

– Se dovessero fare un film sulla tua vita, chi vorresti interpretasse te? Oppure vorresti provare tu stesso!Bella domanda! Ho un debole per Batman, l’ultimo film con Christian Bale mi è piaciuto un sacco!”

– Si comincia: “Il Capitano è qui prontissimo! E voi? Diamo il via all’#askBaresi”