Sei qui: Home » Ipse dixit » Ventura: “Rispetto per il Milan, non sarà quello di Verona”

Ventura: “Rispetto per il Milan, non sarà quello di Verona”

VenturaGiampiero Ventura ha tenuto la conferenza prepartita, il tecnico ha parlato naturalmente dei rossoneri: “Al cospetto di un avversario così forte il rispetto dev’essere totale e assoluto, tuttavia la nostra crescita non dipende tanto dal risultato, bensì dalla prestazione. Pur consci dei valori in campo, il nostro modo di fare calcio è propositivo: al 90% dobbiamo provare a fare ciò che sappiamo, se ci limitassimo soltanto a preoccuparci dell’avversario non ci sarebbe assolutamente crescita“.

Continua l’allenatore granata: Il Milan ha cambiato registro dopo la sconfitta con il Verona. Quella è una gara che non deve illudere. Non importa chi di loro giochi, sono tutti giocatori forti. Sono qualitativamente più forti di noi e spero che Kakà corra poco. Chiaro, la condizione fisica dovrà aiutarci perché sono forti“.

LEGGI ANCHE:  Contatti con Redbird, il presidente di una squadra NBA pronto ad entrare in società!

Ecco i convocati di Mister Ventura: Tommaso Berni, Lys Gomis, Daniele Padelli, Cesare Bovo, Danilo D’Ambrosio, MatteoDarmian, Kamil Glik, Nikola Maksimovic, Emiliano Moretti, Giovanni Pasquale, Guillermo Rodriguez, Filippo Scaglia, Migjen Basha, Nicola Bellomo, Matteo Brighi, Omar El Kaddouri, Alexander Farnerud, GiuseppeVives, Alessio Cerci, Ciro Immobile, MarceloLarrondo, Riccardo Meggiorini.