CALCIOMERCATO/ Milan, Rami non basta a gennaio si attende Burdisso

imageLa difesa rossonera ha bisogno di rinforzi e lo si sapeva anche prima del mercato estivo, ma il disastroso inizio campionato con 17 gol subiti in 10 partite fa diventare ancora più importante trovare soluzioni. Una potrebbe essere Nicolas Burdisso.

L’argentino non ha trovato posto nel team vincente di Garcia e già a settembre si era pensato a lui per un possibile scambio con Zaccardo, dopo che era sfumata la trattativa per portare Cannavaro dal Napoli. Adesso il nome di Burdisso sembra tornare alla ribalta e con la scadenza di contratto del giocatore a giugno, al Milan basterebbe pagare metà dello stipendio che gli devono i giallorossi per portarlo a Milano. Al difensore centrale andrebbe quindi 1,2 milioni di euro, da pagare in una stagione e mezzo, e la chiusura del contratto sarebbe per giugno 2015. È chiaro infatti che il semplice arrivo di Rami potrebbe non bastare per risolvere i problemi del reparto arretrato milanista, l’ex Valencia arriva da un lungo periodo dove non ha giocato e avrà bisogno di tempo per tornare al massimo delle sue potenzialità. Secondo il sito calciomercato.com Galliani stà di conseguenza lavorando in prospettiva e ci sono i presupposti perché possa chiudere la trattativa a giorni ed avere un altro difensore per le scelte di Allegri.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy