Sei qui: Home » Ipse dixit » Caravello (ag. FIFA): “Matri merita di giocare nel Milan ma ha bisogno di sbloccarsi. El92? Soffre troppo Balotelli”

Caravello (ag. FIFA): “Matri merita di giocare nel Milan ma ha bisogno di sbloccarsi. El92? Soffre troppo Balotelli”

balotelli-matri1Dopo la difesa ora è l’attacco ad essere messo sotto torchio. Quel reparto che a inizio stagione sembrava non solo affollato ma anche imbattibile. Nessuno è esente da colpe, nessuno è riuscito ad emergere per quello che ci si aspettava. Del resto ormai non è un segreto che sia la squadra in quanto tale a non funzionare.

Il neo acquisto Alessandro Matri non trova spazio, ma soprattutto non trova il gol. L’unico a centrare la porta è sempre lui, l’origine di tante, troppe discussioni: Mario Balotelli. Fra i due non nasce il feeling e nel frattempo i giorni passano e la vetta si allontana. Sempre più incerto anche il futuro di El Shaarawy che dopo il tanto evidente quanto inaspettato calo non gode di troppa fiducia da parte della società rossonera.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, Maldini sfida il Siviglia per un attaccante!

A parlare del futuro del Milan è l’agente FIFA Danilo Caravello in esclusiva per Ilsussidiario.net: “Matri è un grande giocatore e merita di giocare nel Milan, il problema è che ha bisogno di sbloccarsi. Non è facile fare bene in questo Milan visto che le cose non vanno bene, non possono andare avanti così, è una posizione di classifica non consona. Io credo che il Milan debba puntare a qualche altro difensore, la retroguardia ha bisogno di essere sistemata, l’obiettivo resta Astori del Cagliari. Credo infine che El Shaarawy soffra Balotelli, anche se i due dicono di avere un buon rapporto. Peccato, perchè il Faraone ha le stigmate del campione”.