Francia sciopero

Sciopero della Ligue1 il 30 novembre. Ecco perchè…


Il calcio francese si fermerà il prossimo 30 novembre in segno di protesta contro la futura aliquota al 75 per cento sui maxi stipendi.

Il presidente dell’Unione dei club professionistici, Jean-Pierre Louvel, ha spiegato che lo stop riguarderà sia la Ligue1, sia la seconda divisione . Tutte le partite della quindicesima giornata di entrambi i campionati saranno rinviate.

I grandi club restano comunque disponibili a incontrare il presidente della Repubblica Francois Hollande per discuterne. “Si tratta di salvare il calcio francese che rappresenta 25mila posti di lavoro“, ha spiegato Louvel, ricordando che le squadre pagano già 750 milioni di euro di tasse all’anno, oltre a versare 130 milioni in aiuti al settore dilettantistico e a patrocinare diverse azioni benefiche.

La nuova imposta prevede di tassare le aziende che pagano salari superiori a 1 milione di euro per una cifra pari al 75% di ciascuno dei salari in questione, per il 2013 e il 2014. Secondo il quotidiano L’Equipe, almeno 13 squadre di Ligue 1 sarebbero interessate, e dovrebbero pagare complessivamente circa 44 milioni di euro, di cui 20 per il solo Psg.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl