Sei qui: Home » Ipse dixit » Garagozzo (ag. FIFA): “Il mercato non è la sola causa dei problemi del Milan. Le cause sono altre”

Garagozzo (ag. FIFA): “Il mercato non è la sola causa dei problemi del Milan. Le cause sono altre”

Matri (Spaziomilan)Il Milan non sta passando un bel momento: non c’è un reparto che si salva e sono pochi i giocatori che hanno avuto un rendimento sufficiente. Dopo la partita di domenica contro la Juventus, i punti di svantaggio dalla testa della classifica cominciano ad essere molti. Quello che preoccupa però non è il distacco dalle posizioni che contano, ma la totale assenza di gioco. Ad analizzare la situazione rossonera, in esclusiva per ilsussidiario.net, è l’agente Fifa Francesco Garagozzo. Ecco le sue parole:

Direi che il mercato estivo non è la sola causa dei problemi del Milan, purtroppo i rossoneri hanno problemi in più zone del campo, difesa e portiere su tutte. Abbiati, in quest’ultimo periodo, non è assolutamente in forma. Per lui non è sicuramente un bel momento anche se negli anni ha sempre dimostrato di essere un portiere da Milan. Il calciomercato non è comunque stato positivo. La società rossonera ha lasciato partire un giocatore come Kevin Prince Boateng che ora sta facendo la fortuna dello Schalke04. E’ stata una cessione importante, una perdita dolorosa per tutto il Milan. Questa è la legge del mercato. In ingresso, Matri non ha ancora dimostrato il suo vero valore ma il campionato è appena iniziato. L’attaccante avrà tutto il tempo per mettersi in luce”.

LEGGI ANCHE:  Sorteggio Champions League 2022-2023: tutte le date

Per chiudere, altre due parole sul mercato: Difficile capire quali saranno le scelte del mercato invernale del Milan. La società rossonera cercherà di essere presente come nel recente passato. Quello che è sicuro è che serve un difensore. Il reparto arretrato non sta facendo per niente bene, ha già subito molte reti dopo sole sette partite”.