Milan Barcellona: IN DIRETTA la conferenza di Allegri e Montolivo

SM RELIVE/ Allegri: “Col Barça De Sciglio non recupera, Balotelli forse. Giocherà Muntari, non Poli”. Montolivo: “Cercheremo di superarci per una notte magica”


montolivo 2 (spaziomilan)Quel 20 febbraio 2013 è ancora impresso nella memoria: Milan-Barcellona 2 a 0, un successo meritato. Era l’anno scorso, una Champions fa, una storia completamente diversa. Ma è il più fresco precedente tra rossoneri e “marziani” a San Siro, che domani sarà strapieno di passione. Miracolo del Milan, che in caso di clamorosa vittoria conquisterebbe il primo posto del girone e metterebbe quasi al sicuro la qualificazione, o normale amministrazione del Barça di Messi, Neymar e il resto. Tra recuperi, momento, sensazioni e formazione, Massimiliano Allegri e il capitano Riccardo Montolivo presenziano a Milanello nella conferenza stampa di vigilia europea.

RILEGGI LA CONFERENZA DI ALLEGRI E MONTOLIVO

13.45 – Montolivo in esclusiva a Milan Channel: “Con l’Udinese siamo cresciuti nel collettivo, anche se esteticamente non siamo stati bellissimi. Qualche passo avanti c’è stato, adesso dobbiamo recuperare il terreno perso in campionato. Domani è una partita speciale. Sabato scorso non abbiamo fatto niente, è solo una vittoria e c’è un intero campionato ancora da affrontare. Domani penso sarà una sfida simile a quella dell’anno scorso, il loro possesso palla dovrà essere limitato se no sono micidiali, per poi ripartire in contropiede. Kakà come esperienza e personalità può dare tantissimo, può dare una mano concretamente. E’ un giocatore straordinario. Con l’Udinese la cosa più positiva è stata la preparazione e l’approccio all’incontro, senza questo non si può pensare di vincere. Per caratteristiche faccio sempre più fatica ad entrare in condizione rispetto agli altri, purtroppo come l’anno scorso ho perso subito il ritmo partita per infortunio. Poi però grazie anche alla Nazionale sono cresciuto e adesso sto sempre meglio. Ruolo? Preferisco giocare davanti alla difesa, meno come trequartista: ma se serve sono sempre a disposizione. Kakà dal primo giorno che è arrivato ha dato qualcosa in più a tutti, come esperienza e carisma. Concretamente sul campo ci darà una grossa mano. Abbiamo tutti fiducia in Matri, non sta segnando ma non gli si può dire nulla dal punto di vista dell’impegno e del sacrificio. E’ sempre marcatissimo e fa fatica, i gol arriveranno: non sono preoccupato, lui lo vedo sereno. Nel calcio non c’è mai niente di scontato, noi abbiamo raggiunto la Champions quasi allo scadere. Vittoria o sconfitta è questione di centimetri, ieri la Juventus, grandissima squadra piena di campioni, ha dmostrato che basta poco per ribaltare un verdetto. Noi ci crediamo, lo dico prima di affrontare il Barcellona“.

 

– La conferenza è terminata.

Allegri su Silvestre: “Ha fatto bene con l’Udinese ma anche prima nelle amichevoli, è sempre concentrato ed accorto. Faccio molto affidamento su di lui“.

Allegri su Matri: “Sta facendo buone cose, ma deve migliorare in fase offensiva quando ci sono azioni da gol, magari domani si sblocca… Nel calco non si può segnare sempre, l’affare l’ha fatto il Milan a prenderlo e non la Juventus a cederlo“.

I ricordi  di Montolivo: “In questi giorni abbiamo pensato spesso a com’è andata l’anno scorso. Cercheremo di dare il massimo e superarci“.

Allegri sul dubbio Poli-Muntari: “Muntari è favorito rispetto a Poli, che con l’Udinese ha fatto bene; così come è entrato bene Nocerino. Oggi valuterò bene chi schierare, ma Muntari è avanti“.

Allegri e Montolivo sulle analogie con Milan-Barcellona dell’anno scorso: “C’è sempre attesa, ormai non è più una sorpresa questo sorteggio. Pensiamo a dare continuità dopo una partenza di stagione molto lenta, proveremo a fare punti per metterci più al sicuro la qualificazione. L’anno scorso prima di affrontarli eravamo già impegnati alla rincorsa per il terzo posto, ora no“.

Allegri su Neymar e Kakà: “Con Neymar il Barcellona è più forte perché è uno dei giocatori più forti del mondo, è stato un ottimo acquisto. Kakà ha portato entusiasmo, poi purtroppo si è fatto male. Sabato sera è entrato bene, ma non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. Ha aumentato la nostra qualità tecnica e la nostra personalità, ecco perché è così importante“.

Montolivo e i” marziani”: “Noi cenerentola e loro marziani? Stiamo crescendo, ma non è proprio così. Loro sono forti, ma noi ci crediamo“.

Allegri su Birsa: “Birsa non mi ha sorpreso, ha grandi qualità e ha superato l’esame San Siro a pieni voti. Sono contento per lui perché se lo merita. In campo non regge 90 minuti perché spende sempre tante energie, poi io tendo sempre a cambiare gli attaccanti rispetto a centrocampisti e difensori“.

Allegri su Balotelli: “Non ho mai detto che era rischio anche per il Parma. Oggi lo valuteremo e vedremo come sta, nessuna pretattica“.

Allegri su Amelia: “Se ci fosse stato Gabriel a disposizione chi avrebbe giocato domani? Con i se e con i ma non si va da nessuna parte, domani giocherà Amelia e ho fiducia in Amelia. Col Barcellona serviva un portiere bravo con i piedi e con Amelia siamo stati fortunati“.

Allegri sulla difesa: “Se non si gioca di squadra non si vince. La difesa fa la differenza: non a caso la Roma è prima e ha subito solo un gol. La difesa è fondamentale per arrivare al successo“.

Allegri su Mexes e De Jong: “Mexes e De Jong giocheranno. Fisicamente stanno tutti più o meno bene“.

Allegri sul modulo: “Siamo una squadra che può ricoprire più moduli, ma non si può non prescindere dal fatto che bisogna lavorare anche senza palla. Contro l’Udinese abbiamo fatto bene, eliminando parecchi nostri errori. Per raggiungere certi risultati devono tutti mettersi a disposizione“.

Montolivo sulla qualificazione: “Domani non ci giocheremo la qualificazione, uno scontro diretto è più delicato da preparare“.

La tattica di Montolivo: “Dovremo essere corti e non farci sorprendere tra le linee, proveremo a limitarli ma non è facile. Con la stessa attenzione dell’anno scorso possiamo riuscirci“.

Montolivo sulla condizione fisica: “Cerco di essere in forma e di migliorare sempre come condizione, che all’inizio dell’anno non è mai facile avere. Domani sarà una serata magica, speriamo lo sia davvero per noi e tifosi“.

Allegri sull’atteggiamento della squadra: “Questo Milan deve ripetere la prestazione dello scorso anno in casa contro il Barcellona, soprattutto per la disciplina. Dovremo cercare di limitare i danni e proporci con coraggio. Non è uno scontro diretto, ma è comunque molto importante“.

Allegri sul Barcellona: “Milan peggio dell’Osasuna? Non credo, ma loro domani recuperano quasi tutti i giocatori. Per fare risultato servirà sacrificio ed attenzione, oltre che buona tecnica. Domani è la settima partita che giocheremo contro il Barça, siamo abituati: fare punti aiuterebbe per mettere più al sicuro la qualificazione“.

Montolivo e il suo ruolo: “In carriera mi sono sempre messo a disposizione, ma il mio ruolo preferito è quello davanti alla difesa. Quello che mi piace di meno invece è quello di trequartista, lo sanno tutti. Ma io cerco di dare sempre il massimo ovunque“.

Montolivio capitano: “Giocare contro il Barcellona da capitano è una grande responsabilità, è una partita bellissima ed affascinante. Il mio pensiero adesso è solo sul campo“.

Allegri sui recuperi: “De Sciglio ieri ha fatto una parte di allenamento con il gruppo, speriamo di recuperarlo per Parma. Balotelli è da valutare nell’allenamento delle prossime ore. Non è escluso che sia a disposizione“.

Allegri presenta la sfida: “Domani servirà tanta attenzione in difesa, loro avranno più possesso palla di noi. Bisognerà ripetere tatticamente la partita dello scorso febbraio, lasciando pochi spazi e sbagliando il meno possibile. Rispetto ad un anno fa il Barcellona gioca in maniera leggermente diversa, ma non per questo meno bene. Servirà molta molta pazienza“.

13.00 – Inizia la conferenza stampa.

 

12.45 – Le parole di Allegri in anteprima ed esclusiva a Milan Channel: “Con l’Udinese era importante vincere per la classifica, i ragazzi sono stati molto bravi: bene la difesa, sabato abbiamo eliminato tanti errori fatti in precedenza. Domani sarà un’altra partita, affascinante ma quasi d’abitudine… Servirà sacrificio, affrontiamo la squadra che è ancora la più forte del mondo. Montolivo l’anno scorso ha giocato spesso davanti alla difesa e ha fatto benissimo, così come sta facendo ottime cose De Jong. Sono due giocatori diversi, ma non si escludono a vicenda. Contro il Barcellona servirà impegno e dedizione, loro non sono cambiati tantissimo: sono migliorati perché hanno Neymar in più. La differenza la fanno i campioni e ne hanno da vendere, dovremo essere attenti ed essere quasi perfetti. De Sciglio oggi effettuerà dei test, domani si riavvicinerà alla squadra ma domani non ci sarà. Col Parma è probabile di sì. Balotelli se sarà in buone condizioni giocherà col Barcellona, dobbiamo ancora valutarlo ma ci sono delle speranze. Settimana scorsa abbiamo lavorato con scrupolo, cercando di migliorare i nostri difetti: stare insieme un giorno in più ci è servito, anche per fare gruppo. Ma ripeto, soprattutto c’è ancora da crescere in difesa. Sono sicuro che faremo una grande partita, è chiaro che dipenderemo dal Barcellona: metterli in seria difficoltà non è impossibile. Matri è diverso da Pazzini, ma domani il suo lavoro sarà fondamentale per la squadra“.

12.30 – Dalle 13 a Milanello ci sarà il capitano Riccardo Montolivo, insieme ad Allegri, in conferenza stampa. Dalle 18.15 a San Siro, invece, parleranno l’allenatore Martino e l’attaccante del Barcellona Sanchez.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl