Sei qui: Home » Ipse dixit » Oriali e Abete in coro: “Balotelli deve crescere, ma…”

Oriali e Abete in coro: “Balotelli deve crescere, ma…”

giancarlo abeteMario Balotelli è il giocatore più discusso e chiacchierato del momento. Anche l’ex grande centrocampista e dirigente dell’Inter Gabriele Oriali, in esclusiva al Corriere dello Sport, ha espresso la sua opinione in merito al nostro numero 45.  Sulle doti calcistiche: “Mario è uno dei migliori giovani in circolazione. Sia sotto l’aspetto fisico e sia sotto l’aspetto tecnico“. In merito alla professionalità e al fattore comportamentale: “Nel Milan è migliorato tantissimo grazie all’apporto della società, ma sono convinto che possa crescere ancora parecchio. Dipende solo da lui“.

E’ poi il turno del presidente federale Giancarlo Abete che, ai microfoni di Radio Anch’io Sport, è tornato sulla lite di Mario con l’entourage di Sport Mediaset: “Più cautela sarebbe necessaria, ogni comunicazione viene valutata in tanti modi“. E ancora: “Balotelli sta vivendo un periodo impegnativo, però bisogna anche capire il livello di pressione mediatica su di lui, che è eccessiva. Non può fare un passo, non può scrivere una parola, viene interpretato in tantissimi modi. C’è un po’ di stanchezza per il fatto di essere soltanto lui nell’occhio del ciclone. È un ragazzo di 23 anni, deve crescere e migliorare ma è messo sotto pressione in maniera eccessiva“.