Sei qui: Home » Ipse dixit » Zoff: “Il penalty non c’era ma il pareggio del Milan è sicuramente meritato”

Zoff: “Il penalty non c’era ma il pareggio del Milan è sicuramente meritato”

zoff milanGli spettatori di Ajax-Milan hanno assistito ad una gara anomala da parte dei rossoneri in campo, in pratica una squadra diversa per tempo. I rossoneri, nella prima frazione, hanno pensato solo a difendere, senza mai toccare il pallone e i numeri del possesso palla dell’Ajax lo dimostrano. I lancieri hanno gestito il pallone per il 70%, lasciando al Milan le briciole. Nel secondo tempo hanno messo in seria difficoltà gli olandesi, fatica inutile vista la rete del vantaggio Ajax, siglata da Denswil allo scadere. Ci pensa Balotelli a pareggiare i conti, procurandosi e realizzando il rigore del pareggio nell’ultimo minuto di recupero. Nel complesso tutta la squadra non ha brillato: in affanno, timorosa e senza idee.

In esclusiva a calciomercato.it, Dino Zoff, ex portiere ed ex allenatore della Nazionale azzurra, ha dato il suo parere sul match dell’Amsterdam Arena: “Il Milan ha avuto una buona reazione sul finale dell’incontro. Ha giocato male nel primo tempo, poi nella ripresa ha messo in difficoltà l’Ajax. Ad essere onesti, il penalty non c’era ma il pareggio è sicuramente meritato da parte dei ragazzi di Allegri. Questo pareggio e il punto guadagnato sono molto importanti per la classifica del girone H. Balotelli? La sua assenza in campionato pesa, ma il tecnico ha delle valide alternative. Il Milan non dipende da SuperMario, ieri sera altri giocatori hanno disputato una buona gara”.

LEGGI ANCHE:  Costacurta rivela: "Rinnovo Maldini? Ci ho parlato, ho avuto un'impressione"

Due parole su Kakà, assente illustre delle ultime partite: “Peccato che il brasiliano si sia infortunato subito. Sono due anni che gioca pochissimo. E’ necessario aspettare e vedere in quali condizioni è tornato dal Real Madrid”.