Abate Nazionale: la Germnia s'inchina di fronte alla sua prodezza

La firma più azzurra, la dedica più bella: il vizio rossonero di Abate

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

abateAbate ferma la Germania. E non con una poderosa chiusura difensiva, ma grazie ad una bellissima realizzazione in attacco. Euforia forse eccessiva, specie perché quella di ieri a San Siro è stata una (tranquilla) amichevole, ma in termini di prodotto non c’è nulla di sbagliato. Ignazio ci ha preso gusto e quasi due mesi dopo il primo gol con il Milan (25 settembre, Bologna-Milan 3 a 3) ha trovato la prima gioia anche con la maglia azzurra. Da terzino a bomber di razza, dal destro al sinistro, forte, preciso ed angolato: così Abate, al 28’, ha battuto Neuer, risposto al vantaggio di Hummels e regalato un punto importante all’Italia. Nel suo stadio e con la sua Nazionale.

Il miglior modo possibile per catturare la scena, farsi nuovamente vedere ed apprezzare da Prandelli e conquistare fiducia e sempre più percentuali per un posto fisso in campo nel prossimo Mondiale 2014 in Brasile. Perché in quel ruolo ci sono poche valide soluzioni, se non quelle di Maggio o forse De Sciglio (“prenotato” per la fascia opposta): Ignazio e Mattia, il presente rossonero e l’avvenire azzurro. Il Milan e i suoi tifosi possono essere orgogliosi di avere due simboli nostrani di questo livello, nonostante il momento di crisi della squadra in campionato e pur con i limiti e i singoli miglioramenti tattici che ancora (devono) fare.

La bellissima notte di Abate è proseguita anche dopo il fischio finale ed ha avuto il “botto” nelle dichiarazioni del post-partita, quando il numero 20 del Diavolo ha dedicato la rete anche ad Adriano Galliani, non dimenticandosi dell’ottimo rapporto, professionale e non, che tutt’ora esiste tra i due. Una firma d’autore, chissà, anche per spegnere sul nascere le nuove voci che lo vorrebbero lontano dal Milan dalla prossima stagione (visto il contratto in scadenza). Un super IgNazio(nale).

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy