Amelia Zaccardo - Lo stop dei due calciatori ha il sapore d’addio anticipato

Gli infortuni di Amelia e Zaccardo dal sapore d’addio anticipato…


Come un fulmine a ciel sereno, ieri pomeriggio è arrivata ai giornalisti la notizia dell’infortunio di Zaccardo e Amelia. Ecco il comunicato emesso dal club rossonero: “Cristian Zaccardo ha subito un trauma distorsivo alla caviglia sinistra. Il difensore verrà  rivalutato nei prossimi giorni per definire la prognosi. Marco Amelia domani verrà sottoposto a intervento chirurgico al ginocchio sinistro a seguito di una lesione del menisco mediale. L’operazione verrà eseguita dal dottor Massimo Michelotti”. Un duro colpo, più che per la squadra, per i due calciatori. I tempi di recupero di Zaccardo sono ancora da valutare, da una primo consulto medico sembrerebbe un trauma guaribile in due settimane e il rientro potrebbe avvenire già attorno a metà dicembre; mentre per il portiere rossonero il discorso è differente, in seguito all’operazione rivedrebbe il campo da gioco solo ad inizio 2014.

Per i due calciatori è un momento difficile, il mercato di gennaio si sta avvicinando e non avranno modo di mettersi in mostra alla ricerca della riconferma. Questi infortuni hanno il sapore di un addio anticipato, entrambi sono sul mercato e il Milan starebbe cercando una sistemazione per lasciarli partire. Per i rossoneri però non sarebbe una grande perdita. In questa stagione Amelia ha messo a referto una sola presenza nella gara pareggiata a San Siro 1-1 contro il Barcellona, per trovare il precedente gettone dobbiamo tornare indietro addirittura al 28 aprile scorso in occasione della gara casalinga vinta 4-2 col Catania. Zaccardo invece in questa stagione ha collezionato 5 presenze in campionato e una in Champions League, l’ultima apparizione in maglia rossonera è stata durante l’amichevole vinta 3-1 contro lo Young Boys a Berna lo scorso 16 novembre.

I presupposti per un addio sono ben fondati, i due infortunati a questo Milan non sono d’aiuto. Amelia si è visto scavalcare da Gabriel nelle gerarchie e con l’ingaggio di Coppola ad inizio stagione il club di via Aldo Rossi garantisce anche la presenza di un terzo portiere in rosa, ad un costo limitato, rispetto al milione di euro d’ingaggio dell’estremo difensore romano. Il numero 1 rossonero avrebbe anche un discreto mercato e la sua cessione potrebbe non essere difficile. Discorso analogo per Zaccardo che potrebbe tornare a Parma facendo risparmiare al Milan un ingaggio di circa 800 mila euro. L’arrivo di Ramì chiude anche i pochi spazi lasciati liberi da Mexes e Zapata, il difensore avrebbe davvero scarse possibilità di giocare. L’addio al Diavolo potrebbe essere quindi imminente, nessun rimpianto per la loro cessione e nessuno sconvolgimento a livello di gioco.

Nulla da dire, professionisti seri e comportamento esemplare nel pieno rispetto dello “stile Milan”, ma per ora… grazie e arrivederci.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl