Anche Barbara Berlusconi in tribuna al Camp Nou per Barcellona-Milan

Lady B. al Camp Nou, atteso l’incontro-scontro con Galliani

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Barbara BerlusconiSarà Milan contro Barcellona, ma anche Galliani contro Barbara Berlusconi. Stasera i due si ritroveranno di fronte, anzi vicino, in tribuna al Camp Nou dopo le recenti parole e polemiche di Lady B. che hanno invocato una rivoluzione societaria e criticato l’operato dell’ad rossonero, soprattutto sul mercato. Una spedizione per dare presenza ed immagine alla famiglia Berlusconi, improvvisa perché la figlia del presidente fino ai giorni scorsi non era attesa per la sfida di Champions: aveva preso impegni diversi, ha cambiato idea.

Un viaggio solitario, Barbara Berlusconi infatti non ha volato insieme a squadra, staff e società ma privatamente, si è imbarcata nella tarda mattinata ed è arrivata a destinazione verso le 15. Tradotto: non ha partecipato al pranzo UEFA insieme a Galliani e Rosell (al suo posto c’era Braida) per evitare l’imbarazzo della scena e la pressione della stampa. La “donna della discordia” rossonera, comunque, potrebbe far visita ad Allegri e giocatori presso l’Hotel Carlos Primero e di sicuro tra poche ore siederà allo stadio per godersi (speriamo) lo spettacolo dalle 20.45, proprio insieme a Galliani e al presidente del Barça Sandro Rosell.

Uno scenario interessante, strano, non ideale visto il momento. Il Milan è in piena crisi, anche si in Champions il cammino è incoraggiante, e lo stesso Milan preannuncia stravolgimenti dirigenziali. Invocati da Silvio Berlusconi, che a breve convocherà una riunione per mediare la situazione, esposti da Barbara e che “colpirebbero” Galliani. Chissà se Rosell sarà chiamato a fare da paciere… Adesso però, spazio solo al campo, all’Europa, al pallone. E’ tempo di Barcellona-Milan.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy