Braida Milan Addio - Il ds roosnero verso la Fiorentina già a gennaio

Addio Braida? Il ds rossonero potrebbe avvicinarsi alla Samp

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Braida e PellegattiIl Milan è in continua evoluzione e si cerca ancora di capire quale aspetto avrà in futuro. Dopo le dichiarazioni di Barbara Berlusconi è chiaro che i cambiamenti sono appena iniziati e dopo lo spostamento dalla storica sede di via Turati alla nuova area del Portello, a gennaio ci potrebbe essere un nuovo sconvolgimento. Secondo l’edizione odierna di TuttoSport Ariedo Braida, ds rossonero e braccio destro di Adriano Galliani, sarebbe pronto a fare le valigie. Destinazione? Genova e la Sampdoria. Pare infatti che Braida non sia più in grado di soddisfare le richieste del club milanista e che ci sia già la possibilità di ricominciare coi blucerchiati. Sembrerebbe inoltre che Barbara abbia già pronto il sostituto ideale, Daniele Pradè, attualmente sul libro paga delle Fiorentina. Pradè sarebbe l’uomo giusto da affiancare a Galliani per le questioni di mercato e magari riuscire a fare un nuovo affare come quello che riuscì a concludere Braida quando portò Kakà in Italia dal Brasile. C’è da chiedersi tuttavia se l’ad rossonero lascerà partire il collega e amico di una vita o tenterà di trattenerlo a Milano. Un cosa però è certa, durante il mercato invernale i rossoneri non guarderanno solo i possibili acquisti per rinforzare la squadra in campo, ma anche per rinnovare i vertici della società.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy