Ramirez Milan-Il Milan valuta il trequartista Gaston Ramirez

CALCIOMERCATO/ Milan, dall’Inghilterra non hanno dubbi: ecco Ramirez

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Secondo indiscrezioni di mercato provenienti dalla Granbretagna, il Milan si sarebbe inserito nella corsa a Gaston Ramirez, trequartista mancino in forza al Southampton. Sulle tracce del giovane uruguaiano classe ’90, oltre ai rossoneri, ci sarebbero altri top club italiani: l’Inter e il Napoli. Ramirez conosce bene la Serie A, competizione in cui ha militato con la maglia del Bologna per 2 stagioni, siglando 12 centri in 58 partite.

Senza dubbio le caratteristiche tecnico-tattiche ed il profilo del fantasista ventitreenne sono molto interessanti, un ottimo sinistro propenso all’assist e al gol, con una visione di gioco ed una duttilità tattica che lo rendono adatto ad ogni ruolo del centrocampo. Valorizzato molto bene dal Bologna, che lo ha acquistato per soli 3 milioni di euro e rivenduto all’attuale club in cui milita in Premier League per 15 milioni di euro. Nella sua prima stagione in Premier ha collezionato 26 presenze e 5 gol. Quello che desta forti dubbi sull’effettiva utilità di Ramirez alla causa rossonera però, è l’abbondanza nel reparto che certamente a gennaio verrà ulteriormente rinforzato dall’arrivo dell’ottimo Keisuke Honda, anche lui mezzala e trequartista mancino. Attualmente il Milan, oltre al già citato giapponese, in rosa conta 3 trequartisti: Kakà, Birsa e Saponara che però potrebbe partire in prestito per trovare più spazio. Insomma la qualità non sembra assolutamente mancare alla squadra, mentre i veri rinforzi potrebbero servire sulle fasce in difesa e probabilmente a centrocampo. In ogni caso nel calciomercato mai dire mai.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy