Milan Genoa - La Sud invita a tirare fuori gli attributi

SM PHOTOGALLERY/ La Curva Sud sprona la squadra: “Sputate sangue”. Ecco gli striscioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La sosta non ha placato gli animi. Dopo lo 0-0 rimediato in casa del Chievo, Milan-Genoa si apre con la contestazione dei tifosi. Poco prima dell’inizio della gara la Curva Sud ha esposto uno striscione abbastanza eloquente: “Rossi come il fuoco neri come l’incazzatura se non sputate il sangue iniziate ad aver paura“. A fare arrabbiare è l’atteggiamento dimostrato dai giocatori in un avvio di campionato tra i più deludenti della storia: “Mai un Milan così disastrato la nostra storia avete infangato”.

Durante tutto il primo tempo continuano ad apparire striscioni sempre più amareggiati.”È finita la nostra pazienza. Fuori i c…i giocatori, mister e dirigenza“. Se dal campo infatti non arrivano risultati, dai vertici societari non ci sono risposte o soluzioni che soddisfano i tifosi. Ed ecco: “False promesse presi per il c…o, la pazienza è finita pietà per nessuno“. Con esplicito riferimento alla dirigenza: “Mentre consumate i vostri giochi di potere, ridate al Milan il blasone che deve avere”.

Se le parole sono dure per quanto riguarda la squadra, i tifosi esprimono invece solidarietà per il popolo sardo colpito dall’alluvione che ha provato danni e vittime nell’area vicino ad Olbia: “Sardegna vi siamo vicini”.

(Copyright: SpazioMilan.it)

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy