Faraone Champions - Stephan di nuovo protagonista contro il Celtic?

El92 torna per l’Europa: decisivo col Celtic come ad Eindhoven?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Psv Eindhoven vs. AC Milan - Andata playoff Champions LeagueUn calvario senza fine, un inizio di stagione costellato di buche e incidenti di percorso, un futuro ancora tutto da decifrare, ma che potrebbe (finalmente) trovare un nuovo punto di partenza sul palcoscenico europeo. Stephan El Shaarawy vuole ritornare protagonista e vuole farlo ricominciando da quella Champions che già fin dai preliminari lo aveva visto attore di primo piano.

No, la fondamentale rete nella tana del PSV non può essere un fuoco di paglia e il Faraone lo sa. Dopo tanti proclami sul suo presunto ritorno (si era parlato di un suo possibile recupero per il match del Camp Nou, poi sfumato) la sua ora sempre essere di nuovo arrivata. Tornerà per la fondamentale sfida casalinga contro il Genoa oppure per la battaglia europea in casa del Celtic? Molto più probabile la seconda ipotesi.

Che la rincorsa agli ottavi passi anche da un suo possibile goal è un dato di fatto: il Diavolo, infatti, per sperare in una qualificazione europea sicuramente alla portata, ma nient’affatto semplice ha assoluto bisogno di ritrovare i suoi centri, tanto numerosi e importanti per squadra e tecnico soltanto una stagione fa. Quest’anno il reparto offensivo rossonero, per ora, piange lacrime amare: per sbloccarsi, per invertire una tendenza quanto mai preoccupante ha bisogno di ritrovare il suo Faraone, rigenerato, motivato e pieno di voglia di rivincita. Come un anno fa, come contro l’Anderlecht, come quando proprio una sua rete ci portò dritti verso quegli ottavi che, mai come quest’anno, ridarebbero un po’ di fiducia e aria fresca un ambiente troppo spaventato e sfiduciato.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy