milan genoa: le dichiarazioni post gara

Galliani: “Se Mario avesse segnato avremmo vinto. Ci riprenderemo ma non bisogna drammatizzare. La curva? Stasera non ne parlo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al termine di Milan-Genoa, Adriano Galliani ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Milan Channel:

“La chiave è stata il rigore sbagliato di Balotelli, altrimenti avremmo vinto la partita. Poi abbiamo attaccato tanto ma il pallone non è mai entrato, purtroppo succede. Dobbiamo andare avanti, la nota positiva è la prestazione incredibile di Kakà e il suo atteggiamento. Se fosse entrato uno dei tanti palloni ora staremmo a gioire, è la vita, speriamo cambi presto. La grande storia del Milan l’ha costruita Berlusconi, quest’anno le cose vanno male ma capita a tutti. Non bisogna pensare che la vita sia sempre l’ultima partita, la vita è più lunga. Non drammatizziamo e speriamo che le cose possano migliorare. Tutto va giudicato in un arco temporale più lungo. Bisogna avere pazienza e calma, ci riprenderemo anche noi, ma non bisogna drammatizzare. Su con la vita”.

Sugli infortuni: “Muntari è stirato e non lo avremo per un po’, Mexes ha avuto un problema all’occhio ed è andato a farsi controllare, quindi vedremo i tempi di recupero”.

Sulla curva: “Questa sera non parlo della curva”.

Sulla gara di Glasgow: “Se vincessimo non avremmo bisogno di guardare il risultato di Amsterdam e in coppa facciamo buone prestazioni quindi confido in una buona gara”. 

Su El Shaarawy e De Sciglio: “E’ inutile parlare degli infortunati, la gente vede solo la classifica. A me non piace dare e avere alibi. La situazione è questa e andiamo avanti”.

 

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy