galliani barbara- Galliani-Barbara: la quiete prima della tempesta

Galliani e Lady B, quell’armistizio che dura il tempo di una festa

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

 

Un armistizio prima della tempesta. Già, per lo meno in questa circostanza, Adriano Galliani e Barbara Berlusconi sono riusciti a mettere da parte qualsiasi tipo di attrito: i due, prima di dividersi per accogliere al meglio gli ospiti della serata, si sono trovati a parlare per un paio di minuti e hanno manifestato un’apparente tranquillità. Insomma, nulla a che vedere con quanto accaduto nel corso della sfida del Camp Nou quando, pur trovandosi gomito a gomito, l’amministratore delegato rossonero e Lady B si erano praticamente ignorati per l’intero arco di gara, salvo salutarsi con distacco poco prima dell’inizio delle danze.

Ci ha poi pensato Gerry Scotti, incaricato di presentare l’evento, a distendere ulteriormente gli animi: “Grazie a Barbara e anche ad Adriano: so che vi devo nominare assieme“. Sono state queste le parole del noto conduttore televisivo, da sempre grande tifoso rossonero. La serata, a cui hanno partecipato tutti i giocatori rossoneri e Mister Allegri (insieme a molti personaggi famosi impegnati nella politica e nel mondo dello spettacolo), è proseguita nel migliore dei modi. Ma la guerra interna, con protagonisti Adriano Galliani e Barbara Berlusconi, non è destinata a terminare.

Grandi novità sono dietro l’angolo, con Lady B che rimane ferma sulle sue idee e non intende fare passi indietro, tanto che in apertura ha dichiarato: “Il calcio ha 150 anni ed è stato celebrato da scrittori come Sartre, Rushdie, Borges: è la lingua più parlata al mondo ed è un’invenzione perfetta. Sta a noi renderla anche giusta“. Parole forti che, seppur in maniera indiretta, lasciano intendere come Barbara voglia prendere posizione in casa Milan e imporsi a tutti gli effetti. Contro i pregiudizi riguardanti la scarsa competenza delle donne in materia calcistico-dirigenziale e contro qualsiasi ostacolo: nella fattispecie, la liquidazione di Adriano Galliani.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy