ibrahimovic svezia - "Senza di me, il Mondiale poca cosa"

Ibrahimovic: “Senza di me, il Mondiale sarà poca cosa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

imageÈ uno Zlatan Ibrahimovic mai banale quello che si presenta alle tv per commentare a caldo l’eliminazione della sua Svezia in una gara bellissima contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo: “Per me è stato probabilmente l’ultimo tentativo per provare a raggiungere il Mondiale con la Nazionale“.

E ancora: “Sicuramente d’ora in poi quando giocherò non penserò alla Nazionale, quello che posso dire è che un Mondiale senza di me è poca cosa, non c’è davvero nulla da guardare e non vale nemmeno la pena aspettarlo con ansia. Complimenti al Portogallo, ma entrambe le squadre avrebbero meritato di essere in Brasile“.

Una gara, quella di questa sera, dove la tripletta di Ronaldo ha avuto la meglio sulla meravigliosa doppietta di Ibra: un antipasto di quel che, probabilmente, vedremo a fine anno per la consegna del Pallone d’Oro.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy