Josip Simunic

Bufera sul croato Simunic per un saluto “dubbio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Festeggiamento dubbio di Josip Simunic, difensore della Croazia qualificata ai Mondiali brasiliani dopo il successo per 2-0 contro l’Islanda.

Al termine del match il giocatore ha afferrato un microfono urlando al pubblico per tre volte “Za dom!”, vale a dire “Per la Patria”, e ottenendo come risposta immediata “Spremni!”, vale a dire “Pronti!”.

Questo grido è quello di guerra degli Ustascia, le truppe filonaziste del regime croato durante la Seconda Guerra Mondale. Interpellato sul gesto Simunic si è difeso così: “Alcune persone dovrebbero studiare la storia. Ho sempre voluto farlo, e non mi interessa se sarò punito”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy