lehmann milan- Lehmann: "Sbagliai ad andare al Milan, perché..."

Lehmann: “Ecco perché andare al Milan fu un errore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex portiere Jens Lehmann, ai microfoni di Marca, ha rilasciato un’intervista in cui parla della sua breve avventura con la maglia del Milan. Arrivato in rossonero nell’estate del 1998, l’estremo difensore tedesco venne ceduto nella successiva sessione di mercato a causa di un rendimento al di sotto delle aspettative, culminato con cinque gol subiti in cinque presenze in campionato.

Sulla scelta di approdare alla corte di Zaccheroni: “Accettare il trasferimento al Milan fu un errore“. E ancora: “In quella estate mi chiamò un dirigente del Real Madrid per verificare la mia disponibilità a giocare al Bernabeu, ma preferii il Milan perché la Serie A era considerata più competitiva della Liga. Accettare i rossoneri fu un errore, avrei dovuto firmare per le merengues“.

Siamo però sicuri che, nel Real Madrid campione d’Europa in carica, Lehmann avrebbe avuto più occasioni per mettersi in mostra e- soprattutto- sarebbe riuscito a fare bene? A volte parlare a posteriori è facile. Certo è che, con i “se” e con i “ma“, la storia non si fa.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy