Berlusconi arbitro tra figliolanze e alleanze storiche: chi la spunterà?

Berlusconi arbitro tra figliolanze e alleanze storiche: chi la spunterà?


Andrea Longoni è giornalista professionista dal 2010. Lavora dal 2006 nella redazione sportiva di Telelombardia e Antenna 3. Inviato a seguito del Milan a Milanello e sui campi, conduce la trasmissione QSVS ogni martedì sera. Da quest’anno collabora con SpazioMilan.it: è sua la firma dell’editoriale del venerdì.

A. Longoni (Mediapason)

A. Longoni (Mediapason)

Al Camp Nou il Milan accorcia le distanze e Barbara Berlusconi è impegnata al telefonino. Sul web l’ironia si spreca “Stava scrivendo su whatsApp, o forse navigava in Facebook”. Fatto sta che Lady B si accorge del gol soltanto grazie al vicino di posto che sta per esultare: tale Adriano Galliani. Un’istantanea, questa, che segna il passare del tempo. Da un lato il vecchio, per cui la partita è sacra, dall’altro il nuovo che avanza e vuole sempre più spazio, nonostante poi si faccia distrarre nel momento clou. Silvio Berlusconi sarà l’arbitro di questa sfida.

Concettualmente la figlia del Presidente ha ragione: serve una svolta, una sterzata netta nella gestione societaria del club. Una nuova filosofia, una pianificazione chiara e intoccabile. Ma pretendere di poter perseguire questo obiettivo da sola, forse è davvero troppo. Per il bene del Milan è auspicabile una sinergia tra i due ‘litigantii’, cioè mettere in pratica le idee di Barbara, grazie all’aiuto del dirigente più esperto, oltre che più competente.

Il tentativo di mediazione del patron rossonero andrà proprio in questa direzione. Riuscirà nel suo intento? E’ chiaro che la giovane figlia vuole prendere il possesso della cabina dei comandi, e diventare la donna più potente del calcio mondiale. Dovesse spuntarla lei, si profilerebbe un nuovo Milan: in estate fuori Galliani, dentro Maldini, fuori Allegri, dentro Seedorf. Nel caso invece avesse la meglio la mediazione presidenziale, ipotesi da non scartare a priori, Galliani rimarrebbe, ma con meno poteri a favore di Barbara, mentre per la panchina sarebbe in pole position Inzaghi.

Twitter: @AndreaLongoni5

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl