Modena Carpi

Modena-Carpi, ecco il piano per non mandare la gente allo stadio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

bragliaIncredibile, ma vero. In vista del derby emiliano tra Modena e Carpi, in programma oggi alle ore 12.30, la questura di Modena ha adottato delle misure che rischiano seriamente di provocare una bassissima affluenza allo stadio.

Per le metodologie e i tempi di acquisto dei biglietti della partita, infatti, i tifosi delle due squadre sono stati divisi in sei categorie diverse tra loro: tifosi del Carpi residenti a Carpi, tifosi del Modena residenti a Modena, tifosi del Modena residenti a Carpi, tifosi del Carpi residenti a Modena, tifosi del Modena non residenti né a Carpi né a Modena, tifosi del Carpi non residenti né a Carpi né a Modena.

Il piano della Questura prevede che i sostenitori del Carpi sprovvisti di tessera del tifoso possano accedere allo stadio Braglia soltanto in pullman. Chi da Carpi dovesse raggiungere in auto il capoluogo di provincia non potrà invece accedere allo stadio, a meno che non menta sulla sua reale fede sportiva. Considerate le eccessive complicazioni, si prevede uno stadio Braglia pressochè deserto.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy