Parole Pedro - Il catalano: "Milan da temere nonostante il periodo no"

Pedro: “Attenti al Milan, anche se sta vivendo un momento no”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Barcellona - MilanNonostante tutto ci temono. Questa è l’indicazione che scaturisce dalle interviste ai blaugrana in questi giorni antecedenti al big match Barcellona-Milan. I problemi interni a squadra e società esplosi sui media e riscontrabili anche nelle prestazioni in campo, pare non abbiano ancora scalfito il blasone del diavolo e l’immagine che A.C. Milan ha nel panorama internazionale. Buon per noi. Il Barcellona ci aspetta e un filino ha paura che il Milan possa avere uno scatto d’orgoglio, perché in fondo anche loro non stanno vivendo un momento molto brillante. Resta il fatto che se giocassimo come visto sabato a San Siro contro la Fiorentina, il Barça farebbe di noi un sol boccone, seppellendoci di gol.

Della partita di Mercoledì ha parlato in conferenza stampa l’attaccante dei catalani Pedro che ha predicato attenzione nonostante il momento no della squadra di Allegri: “Oggi non stanno andando molto bene, ma questo non ci deve far calare la guardia: sono un club storico, che ha vinto tanti trofei e che ha in campo grandi giocatori, non sarà facile affrontarli. Parole di stima che però sembrano più utili all’autoconvinzione di scendere in campo concentrati per non rischiare di concedere quella reazione che ad oggi servirebbe come il pane a questo Milan.

Mercoledì, infine, sarà battaglia. Battaglia vera. Barcellona è la prova del nove, nonostante una sconfitta sia stata messa in preventivo già dal giorno dell’estrazione dei gironi. Non sarà certo il capolinea di Allegri, riconfermato da Galliani. Forse Chievo nel weekend prossimo potrebbe diventare la vera ultima fermata. Ma a questo ci penseremo. Per ora pensiamo a giocarci al Camp Nou il derby del mondo e a fare bella figura in Champions League. Il resto si vedrà…

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy