Addio Braida: "Parlerò al momento giusto". E Galliani lo chiama...

Braida: “Sarò io a parlare al momento giusto”. E Galliani lo chiama: “Ti aspetto domenica a San Siro”


Intorno alla mezzanotte Ariedo Braida si è isolato. Prima si è ritirato da solo per godersi il panorama di Entrevés, a Courmayeur, ha guardato oltre la finestra mirando il punto più alto e innevato della montagna; poi è rientrato nel locale (Shatush dell’amico di tante avventure l’imprenditore Lorenzo Tonetti), ha abbracciato la dolce compagna Giuditta e insieme a pochi amici si è lasciato trascinare tra brindisi e flash dei fotografi pronti a immortalare il suo ultimo minuto da dirigente rossonero dopo ventotto anni di lavoro al Milan. Menù curato da Antonio Biondino a base di pesce e bollicine.

Ad oggi sono tecnicamente disoccupato“, scherza Braida con Sportmediaset mentre chiacchiera con Pippo Inzaghi unico milanista presente alla cena, con il vice direttore del Sole 24 ore Alessandro Plateroti con la moglie Martina, l’amministratore delegato Vincenzo Novari di H3G e la compagna ex Miss Italia Daniela Ferolla, Alessandro Varisco amministratore delegato di Moschino e ancora chiacchiere in simpatia con Francesco Facchinetti ospite in consolle con il suo gruppo dei WAP e con l’amica Alba Parietti presente con il figlio Francesco.

Appena ci saranno buone nuove, sarò io a parlare“, continua Ariedo. Durante la cena c’è tempo anche per parlare di calcio. Dell’imminente scambio Nainggolan che dal Cagliari dovrebbe diventare rossonero e in Sardegna approderebbe il giovane Brian Cristante. E quale sarà il futuro di Braida?

Tante le opzioni anche se ancora non c’è la firma nero su bianco. In Italia un pensierino a Braida lo ha fatto la Sampdoria con un contratto di collaborazione annuale affidando allo scopritore di talenti un ruolo da osservatore. Ma non è tutto. Il sogno nel cassetto di Ariedo sarebbe quello di poter sperimentare un’esperienza all’estero. In cima ai suoi desideri ci sarebbe il Monaco come nei giorni scorsi sempre su Sportmediaset avevamo annunciato. Oltre al campionato francese anche il campionato turco avrebbe messo gli occhi su Braida ma il nome della squadra resta Top secret. La conosce solo Adriano Galliani, amico fraterno di Braida, che dal lontano Brasile, dove sta trascorrendo le vacanze, ha chiamato Ariedo per una telefonata intima e privata non da colleghi ma da amici. Veri amici. E la telefonata si è conclusa con un invito particolare “Ariedo domenica ti voglio di nuovo a San Siro a vedere il tuo Milan“.

(Fonte: SportMediaset.it)

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl